Cerca nel sito
Chiudi
Prestazione

Breath Test All'Urea (per La Diagnosi Dell'Helicobacter Pylori)

Dove
Milano, Monza e dintorni
Bologna e Imola
Bergamo e dintorni
Roma
Busto Arsizio

Note di preparazione

Al seguente link trovi la preparazione da seguire per effettuare gli esami di laboratorio.

L'esame del Breath Test al Lattosio non si può svolgere insieme al Breath Test all'Urea.

Che cos’è il breath test per Helicobacter pylori?

Il breath test per l’Helicobacter è un esame semplice non invasivo, utilizzato per rilevare la presenza, come indica il nome stesso, del batterio Helicobacter pylori nello stomaco. 

L’esame è conosciuto anche come Urea Breath Test (UBT), dal momento che l’Helicobacter, se presente, ha la capacità di produrre ureasi, un enzima in grado di idrolizzare l’urea in ammoniaca e anidride carbonica.

L'Helicobacter pylori, nello specifico, è noto per essere il principale agente eziologico delle ulcere gastriche e duodenali, nonché un fattore di rischio per lo sviluppo di altre patologie a carico stomaco, come:

  • gastrite cronica
  • linfoma del tessuto linfoide associato alle mucose (MALT)
  • carcinoma gastrico.

Come si svolge il breath test per Helicobacter?

Il breath test per Helicobacter consiste nella somministrazione di una soluzione che contiene urea, preventivamente marcata con un isotopo del carbonio.

Durante l’esame, al paziente viene chiesto di soffiare 4 volte in una provetta. Dopodiché vengono raccolti i campioni di aria espirata per verificare la presenza o meno del batterio. 

Questo esame fa parte dei test non invasivi, è assolutamente indolore e ha una durata di circa 30 minuti

Quando e perché viene prescritto esame per l’Helicobacter?

Il Breath test viene prescritto, come detto, per diagnosticare o escludere l’infezione da Helicobacter pylori. L’esame, quindi, può essere richiesto in presenza di sintomi persistenti a livello gastrico, associabili alla presenza del patogeno quali: 

Cosa NON fare prima del Breath Test Helicobacter?

La preparazione al breath test per l’Helicobacter prevede che il paziente si presenti al mattino, a digiuno da solidi e liquidi, da almeno 6 ore. Inoltre, è necessario astenersi da fumo e dall’attività fisica. Può essere richiesto, inoltre, di sospendere terapie farmacologiche non essenziali nelle 12 ore che precedono il test. È necessario, infine, non aver assunto antibiotici e farmaci antiacidi nei 7 giorni precedenti all’esame.

Cosa mangiare il giorno prima dell'Urea Breath test?

Il giorno prima dell'esame, è importante seguire un regime alimentare specifico per garantire il corretto svolgimento del test.

Per la colazione, si consiglia di optare per una tazza di tè, eventualmente zuccherato, accompagnato da fette biscottate o pane, o anche biscotti semplici.

A pranzo, la scelta ideale è il riso bollito condito con un filo d'olio entro le 14:30. In alternativa, è possibile optare per carne o pesce alla griglia, conditi anch'essi con un po' d'olio.

Nel pomeriggio, per uno spuntino leggero, si possono consumare nuovamente tè, insieme a fette biscottate o pane, o biscotti semplici.

Per cena, si raccomanda di consumare ancora riso bollito condito con un filo d'olio, o carne o pesce alla griglia, entro le 19:30. Per quanto riguarda le bevande, è importante bere acqua naturale o minerale non gassata, oppure tè o caffè leggero, senza zuccherare troppo. Seguire questo regime alimentare aiuta a mantenere l'idratazione e fornisce energia senza appesantire lo stomaco, consentendo di affrontare l'esame al meglio.

Come leggere i risultati dell’Urea Breath test?

Come accennato, l’urea marcata con isotopo del carbonio e assunta dal paziente in soluzione durante il test, una volta giunta allo stomaco, in presenza dell’Helicobacter, si scinde in ammoniaca e anidride carbonica. Questo avviene perché il patogeno, come detto, è in grado di idrolizzare l’urea attraverso la produzione di ureasi. 

Il test, di conseguenza, risulta positivo se nell’aria espirata dal paziente si riscontra la presenza di anidride carbonica.

Quando viene individuata un'infezione da Helicobacter, è essenziale avviare una terapia antibiotica per trattarla. Tuttavia, oltre alla terapia, la prevenzione riveste un ruolo fondamentale nel contrastare questo patogeno. È importante, a questo proposito, ridurre i fattori di rischio che possono compromettere le difese naturali della mucosa gastrica, come:

Inoltre, mantenere un'adeguata igiene delle mani, lavandole regolarmente, è una pratica raccomandabile per ridurre al minimo il rischio di infezioni da contatto.

Cosa fare se il test risulta positivo?

Quando viene diagnosticata un'infezione da Helicobacter pylori, è fondamentale iniziare un trattamento antibiotico per combatterla. La terapia solitamente dura 1 o 2 settimane e può prevedere l'assunzione di uno o più tipi di antibiotici. 

Generalmente, vengono prescritti anche inibitori della pompa protonica per ridurre l'acidità dello stomaco, in modo da potenziare l'effetto degli antibiotici. Questo approccio terapeutico ha dimostrato di essere efficace nel 90% dei casi, per eliminare l’infezione da Helicobacter.

Quanto è affidabile il Breath Test per l’Helicobacter?

Il breath test per l'Helicobacter pylori è considerato uno dei metodi diagnostici più affidabili per rilevare la presenza di questo batterio nello stomaco. La sua affidabilità dipende dalla corretta esecuzione del test e dal rispetto delle istruzioni da parte del paziente.

In condizioni ottimali, il breath test ha dimostrato di avere un'elevata sensibilità e specificità, con valori superiori al 90% in molte ricerche. 

Tuttavia, ci sono alcuni fattori che potrebbero influenzare i risultati del test, come:

  • l'assunzione recente di antibiotici o farmaci che influenzano l'attività dell'ureasi nello stomaco
    il vomito
  • l'uso di dispositivi di ventilazione durante il test.

Breath Test All'Urea (per La Diagnosi Dell'Helicobacter Pylori): quanto costa?

La prestazione Breath Test All'Urea (per La Diagnosi Dell'Helicobacter Pylori) al Santagostino costa 60 euro .

Specialità

  • Gastroenterologia

Ambulatori

  • Servizio infermieristico

Equipe