Tunnel Carpale | Centro Medico Santagostino
Cerca nel sito
Chiudi
Prestazione

Tunnel Carpale

Contattaci per verificare la disponibilità della prestazione nella tua area

Ti informiamo che il primo accesso a questa prestazione avviene solo dopo aver eseguito al Santagostino almeno una di queste prestazioni che trovi qui elencate.
Note di preparazione

Se la prenotazione e' per una persona minorenne, e' necessaria la presenza di entrambi i genitori. Se uno dei due non riuscisse a esserci, dovra' compilare il modulo di consenso, che sara' consegnato in sede dall'altro genitore. Clicca qui

Che cos’è il tunnel carpale?

La sindrome del tunnel carpale è una condizione frequente in cui il nervo mediano del polso viene compresso, provocando sintomi quali formicolio, intorpidimento debolezza nel pollice, nell'indice e nel medio. Le persone affette possono anche riscontrare difficoltà nelle attività che richiedono precisione e possono lasciare cadere oggetti involontariamente. I sintomi tendono ad essere più intensi durante la notte, interferendo spesso con il sonno.

Come si fa a capire se si ha il tunnel carpale?

I sintomi della sindrome del tunnel carpale includono: 

  • formicolio 
  • intorpidimento nel pollice, nell'indice e nel medio
  • debolezza del pollice
  • difficoltà nelle attività che richiedono precisione 
  • dolore al polso e al braccio

È comune avvertire sintomi durante la notte e alcune persone possono svegliarsi con intorpidimento persistente. Dopo un esame clinico, il medico potrebbe richiedere un'elettromiografia per confermare la diagnosi.

Quali sono le cause del tunnel carpale?

La sindrome del tunnel carpale può essere originata da diversi fattori come:

Questa condizione si manifesta quando il nervo mediano viene compresso all'interno del tunnel carpale, situato nel polso.

In che cosa si consiste l’intervento per il tunnel carpale?

Durante l'intervento chirurgico per trattare la sindrome del tunnel carpale, il paziente riceve un'anestesia locale per intorpidire l'area. Il chirurgo effettua un'incisione per alleviare la pressione sul nervo mediano. Dopo l'intervento, il paziente potrebbe sperimentare lieve dolore e gonfiore iniziale, ma di solito questi sintomi migliorano entro pochi giorni. Il medico può prescrivere antidolorifici per il sollievo durante i primi giorni. 

Cosa fare nei giorni seguenti all'intervento?

La mano viene tenuta immobilizzata con una benda per alcuni giorni e si consiglia al paziente di utilizzarla con delicatezza per le normali attività quotidiane. La ferita può essere bagnata dopo circa 10-14 giorni, e il massaggio della cicatrice è raccomandato per favorire la guarigione. Di solito, la completa guarigione e la scomparsa dei sintomi avvengono entro sei settimane.

Tunnel Carpale: quanto costa?

La prestazione Tunnel Carpale al Santagostino costa da 1700 euro .

Equipe

Maurizio
Magnani
Sala Cenisio
Medico Sala Cenisio
Michele
Risi