Cerca nel sito
Chiudi

Ca 19.9, la proteina utilizzata come marcatore tumorale

Il Ca 19.9 è una glicoproteina utilizzata come marcatore tumorale per quanto riguarda i tumori al pancreas e ai dotti biliari

Cosa significa Ca 19.9?

Il Ca 19.9 è una glicoproteina che può essere riscontrata sulla superficie cellulare in alcune tipologie di tumori. La presenza di questa sostanza può essere, infatti, una conseguenza di alcune forme di neoplasie. Per questa ragione viene utilizzata come marker tumorale nella valutazione di patologie come il tumore al pancreas o dei dotti biliari, principalmente.

Questa glicoproteina, però, è un marcatore aspecifico e può essere riscontrata anche in altre forme tumorali come quelle al colon-retto, stomaco, polmone, mammella o ovaio. Tuttavia, l’utilizzo del marcatore 19.9 a fini diagnostici per questi tumori non viene raccomandato. I livelli di Ca 19.9, infatti, possono essere alterati anche a causa di diverse altre condizioni cliniche non necessariamente tumorali.

Quando e perché viene richiesto l’antigene carboidratico 19.9?

Le analisi per la ricerca del Ca 19.9 vengono richieste ai pazienti ai quali sia stata già fatta una diagnosi di tumore pancreatico oppure per il follow up in quelli che abbiano iniziato una terapia, al fine di monitorare l’andamento della patologia e valutare l’efficacia del trattamento.

In particolare, questo esame può essere prescritto:

  • Per valutare un paziente che sia stato sottoposto a trattamento chirurgico per la rimozione del tumore (eventuali recidive)
  • Per valutare l’efficacia del trattamento chemioterapico o l’eventuale progressione del tumore
  • Per avere informazioni aggiuntive rispetto a un tumore (estensione)

Il Ca 19.9 è un marcatore a bassa specificità e per questo non viene utilizzato nell’ambito dello screening diagnostico.  

Qual è il campione richiesto?

Il campione necessario per effettuare l’esame del sangue per il marcatore 19.9 è quello venoso. In alcuni casi, può essere utilizzato anche del liquido biologico prelevato da una ciste, nell’eventualità di una patologia pancreatica.

Qual è il campione richiesto?

Non è indicato alcun tipo di preparazione specifica per poter effettuare le analisi del Ca 19.9.

Quali sono i valori normali del marcatore Ca 19.9?

Essendo il Ca 19.9 un marcatore tumorale aspecifico, i suoi valori di riferimento sono solamente indicativi e non andrebbero interpretati dando loro un significato diagnostico. Il range, che può cambiare da laboratorio a laboratorio e in funzione di diversi parametri quali età, sesso e strumenti utilizzati, mostra semplicemente i valori che ci si aspetta di riscontrare nel paziente.

In generale, nelle persone sane e senza particolari patologie, i livelli di Ca 19.9 nel sangue sono bassi.

Cosa significa un Ca 19.9 alto?

Oltre a patologie neoplastiche come il tumore al pancreas o quello delle vie biliari, concentrazioni ematiche alte di Ca 19.9 possono essere riscontrati anche a causa di diverse altre patologie o condizioni cliniche quali:

  • Pancreatiti
  • Calcoli biliari
  • Infiammazione della colecisti
  • Patologie autoimmuni
  • Diabete
  • Malattie del fegato
  • Patologie benigne del polmone
  • Fibrosi cistica 

Un valore di Ca 19.9 altissimo può essere riscontrato anche in pazienti con ittero, ossia una condizione che provoca ingiallimento di pelle, sclera degli occhi e dei fluidi corporei a causa di un aumento della concentrazione ematica di bilirubina (un pigmento di colore giallo-arancio).

Anche in caso di tumore al pancreas esocrino, ossia quello che colpisce i tessuti adibiti alla produzione di enzimi digestivi e i dotti biliari che li trasportano all’intestino tenue, sono riscontrabili valori piuttosto alti di Ca 19.9 nel sangue. Il cancro pancreatico esocrino rappresenta circa il 95% dei tumori che colpiscono questo organo

Infine, livelli alti persistenti di Ca 19.9 in pazienti che abbiano subito la rimozione chirurgica del tumore o effettuato cicli di terapia possono indicare l’inefficacia dei trattamenti o l’eventualità di una recidiva.

Altre informazioni utili da sapere

Il Ca 19.9 è una proteina che deriva da un antigene legato al sistema di antigeni Lewis (sistema simile all’AB0 utilizzato per le trasfusioni di sangue). In una percentuale della popolazione compresa tra il 5 e il 7% il Ca 19.9 non viene prodotto in quanto manca l’antigene di Lewis. In queste persone, di conseguenza, il test per la ricerca del Ca 19.9 può risultare negativo anche in presenza di un tumore al pancreas.

I tumori al pancreas allo stato iniziale sono asintomatici o comportano sintomi generici. I valori di Ca 19.9 si alzano quando la malattia è già una fase avanzata del suo sviluppo, per cui il test per la ricerca di questo marcatore non può essere utilizzato per una diagnosi precoce del tumore.